Articoli recenti

Mettersi a disposizione l’uno dell’altro: Università e Banca del Tempo stringono un accordo

Mettersi a disposizione l’uno dell’altro: Università e Banca del Tempo stringono un accordo

Fonte: www.umbria24.it La convenzione varrà cinque anni: ecco cosa prevede e come si può diventare correntisti Mettere a disposizione un po’ di ore del proprio tempo per alcune prestazioni, ricevendo in cambio delle altre per la stessa quantità di tempo. È questo il cuore della 

Terzo settore, 260mila euro destinati ai giovani e ai loro progetti

Terzo settore, 260mila euro destinati ai giovani e ai loro progetti

Fonte: www.toscanaoggi.it Rivolto agli enti del terzo settore della Toscana, il bando andrà a finanziare 52 progetti per un importo complessivo di 260mila euro. I progetti potranno essere presentati dal 9 aprile al 5 giugno. Tutte le info su www.cesvot.it. Promuovere la cittadinanza attiva dei giovani 

La vita che abita i marciapiedi

La vita che abita i marciapiedi

Fonte: www.comune-info.net Sarti, arrotini, lustrascarpe, manicure, aggiusta-pentole e venditori di ghiaccio o di alcool di contrabbando. La gente povera, a Niamey, prova a inventare ogni giorno la sopravvivenza e resiste grazie ai marciapiedi, dove la vita è informale quanto irregolare. Anche i mendicanti sono preziosi 

Partecipare per far crescere l’economia che vogliamo

Partecipare per far crescere l’economia che vogliamo

Fonte: www.infosostenibile.it Un’economia che ci faccia stare bene, una crescita che sia felice ed equilibrata, che favorisca il vero benessere di più persone possibili, che rispetti i territori, le comunità, l’ambiente, le economie locali e chi lavora all’interno dell’intera catena di produzione e generazione di 

È nata Mesa Noa, la prima food coop della Sardegna

È nata Mesa Noa, la prima food coop della Sardegna

Fonte: www.italiachecambia.org Si chiama Mesa Noa ed è stata ufficialmente costituita il 21 marzo 2019. È nata da un’iniziativa di alcuni Agenti del Cambiamento di Italia che Cambia e propone di rivoluzionare il modello di produzione e consumo del cibo a cui siamo stati abituati. 

Appunti a caldo sulle elezioni europee

Appunti a caldo sulle elezioni europee

Fonte: www.pressenza.com Queste elezioni europee sono state abbastanza incomprensibili. Ho buttato giù degli appunti dal punto di vista che portiamo avanti come agenzia: la pace, la nonviolenza, la non discriminazione, i diritti umani, l’umanesimo. Li condivido nella speranza anche che contribuiscano a un dibattito e 

Facebook, le grandi paure e la solitudine

Facebook, le grandi paure e la solitudine

Fonte: www.comune-info.net Molti i pensatori ci hanno messo in guardia sulle relazioni sociali vissute solo, o principalmente, in modo virtuale. Diversi anni fa, persino l’Economist, un settimanale che non mette certo la felicità di tutti al centro della sua attenzione, intitolò un suo articolo così: 

Territori 2.0: l’economia solidale come concreto aiuto ai produttori agricoli locali

Territori 2.0: l’economia solidale come concreto aiuto ai produttori agricoli locali

Fonte: www.ilcaffequotidiano.com Vi è un’etica ed una morale che inducono un sempre maggiore numero di famiglie, ad acquistare prodotti locali da piccoli produttori locali, al fine di consumare alimenti dalla certa filiera produttiva e sicura genuinità. Parma in questo si dimostra da sempre innovativa, essendo stata in Italia, la patria