Cinema e libri per capire come cambiare la finanza e il mondo

Cinema e libri per capire come cambiare la finanza e il mondo

Fonte: www.italiachecambia.org

Dal 30 agosto al 7 settembre presso la Biblioteca delle Oblate di Firenze, Fondazione Finanza Etica propone una nuova edizione della rassegna di cinema e libri “Non con i miei soldi”, un ciclo di incontri per capire il mondo della finanza e avvicinare anche i non esperti a tematiche cruciali per il futuro di tutti.

Fondazione Finanza Etica propone una nuova edizione della rassegna “Non con i miei soldi”: un ciclo di 5 incontri per capire il mondo della finanza e lanciare suggestioni sulle scelte individuali e collettive che possono indirizzare il sistema finanziario verso il sostegno a progetti di economia sostenibile, inclusiva, solidale e orientata al bene comune. La rassegna utilizza il linguaggio del cinema e dei libri per avvicinare anche i non esperti a tematiche cruciali per il futuro di tutti.

L’appuntamento è dal 30 agosto al 7 settembre a Firenze, presso la Biblioteca delle Oblate in via dell’Oriuolo 24 alle ore 20.30. La rassegna è realizzata in collaborazione con il Festival dei Popoli. I film saranno introdotti da Vittorio Iervese, Presidente Festival dei Popoli / Università di Modena e Reggio Emilia.

Partenza venerdì 30 agosto, con la prima visione a Firenze dei “Panama Papers”, introdotta da Misha Maslennikov, policy advisor di Oxfam Italia. Sabato 31 parleremo di ambiente, con Giorgio Ricchiuti che incontra Stefano Caserini, autore di “Il clima è (già) cambiato” e con la proiezione di “Il sale della terra” di Wim Wenders.

Per il tema diritti umani giovedì 5 Rosy Battaglia, giornalista di Valori, incontra Cecilia Strada e a seguire la proiezione di “Eldorado”, di Markus Imhoof (distribuito da ZaLab); sabato 7 la rassegna chiuderà con un incontro a due tra Lorenzo Marsili, autore di “La tua patria è il mondo intero” e “La guerra di tutti” di Alberto Ventura e la proiezione di “Le ultime cose”, di Irene Dionisio, storie intorno al banco dei pegni di Torino. Venerdì 6 la rassegna di sposterà a Cango Centro Nazionale di produzione Virgilio Sieni, dove Mauro Meggiolaro incontrerà Joris Luyendijk, autore di “Nuotare con gli squali”, libro tratto dalla suo blog sul Guardian Voices of finance, da cui è stato tratto il documentario omonimo, che sarà proiettato a seguire.

Ecco il programma:

Venerdì 30 agosto – PARADISI FISCALI

Dibattito con Misha Maslennikov, policy advisor di Oxfam Italia
Proiezione del film “Panama Papers”, documentario, di Alex Winter, USA 2018, 96min
In collaborazione con DIG, che si ringrazia per la traduzione e sottotitolatura 
Introduce Vittorio Iervese, presidente Festival dei Popoli

Sabato 31 agosto – AMBIENTE

Presentazione del libro Il clima è (già) cambiato. 9 buone notizie sul cambiamento climatico, alla presenza dell’autore, Stefano Caserini, con Giorgio Ricchiuti, Università degli Studi di Firenze e Verdi Firenze.
Proiezione del film “Il sale della terra”, di Wim Wenders, Brasile Italia Francia 2014, 100min
Introduce Vittorio Iervese, presidente Festival dei Popoli

Giovedì 5 settembre – DIRITTI UMANI

Incontro con Cecilia Strada (Mediterranea), intervistata da Rosy Battaglia, giornalista di Valori.it, esperta di giornalismo civico.
Proiezione del film “Eldorado” (2018), regia di Markus Imhoof, Documentario – Svizzera, Germania, 2018, durata 92 minuti – Introduce Vittorio Iervese, presidente Festival dei Popoli

Venerdì 6  settembre – FINANZA 

Fuori Festival a CANGO Cantieri Goldonetta, via Santa Maria 23/25, Firenze
h 20.30 – Presentazione del libro
Nuotare con gli squali. Il mio viaggio nel mondo dei banchieri, Einaudi 2016
alla presenza dell’autore, Joris Luyendijk, Mauro Meggiolaro (Fondazione Finanza Etica)
Introduce Simone Siliani
Proiezione del documentario “Voices of finance”, docu-dance film di Clara Van Gool,  Paesi Bassi, 35 min
Introduce Vittorio Iervese, presidente Festival dei Popoli

Sabato 7 settembre – DEBITO

Presentazione dei libri
La guerra di tutti, Minimum Fax 2019 e La tua patria è il mondo intero, Laterza 2019
alla presenza degli autori, Raffaele Alberto Ventura e Lorenzo Marsili. Modera Simone Siliani
Proiezione del film “Le ultime cose”, di Irene Dioniso, Italia, Francia, Svizzera, 2016, durata 85 minuti
Introduce Vittorio Iervese, presidente Festival dei Popoli

Continua a seguirci sui nostri social, clicca qui!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.