Salute

Greenpeace: «Il nostro futuro alimentare nella morsa tra guerra e siccità»

Greenpeace: «Il nostro futuro alimentare nella morsa tra guerra e siccità»

Visualizzazioni: 1 Fonte: www.terranuova.it «Guerra e siccità. Sono parole che mai come in questi mesi sono entrate nella nostra realtà, al punto di influenzare il presente, e soprattutto il futuro, della nostra agricoltura e quindi della nostra alimentazione»: inizia così l’analisi di Greenpeace sulla situazione dell’agricoltura in Italia. «Guerra 

Agricoltura biologica, approvata in via definitiva la legge

Agricoltura biologica, approvata in via definitiva la legge

Visualizzazioni: 6 Fonte: www.ilcambiamento.it Approvata in via definitiva al Senato la legge sull’agricoltura biologica. Viene istituito il Tavolo tecnico per la produzione biologica e nasce il marchio biologico italiano per quei prodotti ottenuti da materia prima italiana. Soddisfazione delle associazioni del settore. L’Italia punta sul 

La pandemia della salute mentale

La pandemia della salute mentale

Visualizzazioni: 1 Fonte: www.comune-info.net di Sara Gandini Aumento del disturbo depressivo e dei disturbi d’ansia, tra le donne più degli uomini. Crescita drammatica del numero di suicidi. Diffusione del malessere psicologico tra gli studenti e le studentesse, ma anche tra i bambini e le bambine. 

Perchè non abbiamo mai tempo?

Perchè non abbiamo mai tempo?

Visualizzazioni: 2 Fonte: www.ilcambiamento.it di Paolo Ermani Praticamente qualsiasi persona del mondo nord occidentale, e di quei paesi che tentano di emularlo, ha la sensazione di non avere abbastanza tempo. Lo stress da mancanza di tempo, e non solo, sembra essere la malattia più diffusa; sono 

Cancellare il debito per ristabilire il diritto globale alla salute, l’editoriale di Altreconomia

Cancellare il debito per ristabilire il diritto globale alla salute, l’editoriale di Altreconomia

Visualizzazioni: 2 Fonte: www.consumatore.com di Giulia Borraccino In tempi di pandemia le distorsioni economiche di un sistema che privilegia i pochi risultano ancora più evidenti. L’accesso globale ai vaccini si può facilmente garantire cancellando il debito dei Paesi a basso reddito. È evidente a chiunque in 

Cristina alla ricerca della propria felicità: “A 50 anni ho cambiato vita, di nuovo!”

Cristina alla ricerca della propria felicità: “A 50 anni ho cambiato vita, di nuovo!”

Visualizzazioni: 13 Fonte: www.italiachecambia.org di Emanuela Sabidussi Cristina è una donna cinquantenne che ha deciso, mossa da un profondo malessere, di cambiare la propria vita e il proprio lavoro. Da architetta si è trasformata in professionista nel settore del turismo, in rigeneratrice urbana ed esperta